Da oltre 60 anni
Sempre dalla tua parte
Da oltre 60 anni
Sempre dalla tua parte

RINVIATA AL 01.01.2019 LA FATTURA ELETTRONICA PER I DISTRIBUTORI STRADALI DI CARBURANTE


RINVIATA AL 01.01.2019 LA FATTURA ELETTRONICA PER I DISTRIBUTORI STRADALI DI CARBURANTE

 

E’ stato differito all’1.1.2019 la decorrenza dell’obbligo della fattura elettronica (soltanto) per le cessioni di carburante per autotrazione presso gli impianti stradali di distribuzione.

Fino al 31.12.2018 è quindi possibile continuare ad utilizzare la carta carburante, nel rispetto però dell’obbligo di effettuare i pagamenti con mezzi tracciabili dall’1.7.2018.

 

L’obbligo di fatturazione elettronica risulta comunque applicabile a partire dal 1° luglio 2018 alle fatture emesse relative a:

a) cessioni di benzina o di gasolio destinati ad essere utilizzati come carburanti per motori, ad eccezione delle cessioni di carburante per autotrazione presso gli impianti stradali di distribuzione, per le quali si applica dal 1° gennaio 2019;

b) prestazioni rese da soggetti subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese nel quadro di un contratto di appalto di lavori, servizi o forniture stipulato con un'amministrazione pubblica

 

Si ricorda che dall’1.1.2019 l’obbligo di fatturazione elettronica riguarderà tutti gli operatori, ad eccezione dei contribuenti minimi / forfetari e delle operazioni con soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato.